Produit CORSU E RIBELLU

X

Le attiviste e gli attivisti di iRS – indipendentzia Repubrica de Sardigna esprimono le proprie congratulazioni ai compagni di Corsica Libera per il trionfo elettorale senza precedenti dell’indipendentismo Corso. L’unione e la capacità di dialogo ha reso possibile che Pè a Corsica sia diventata la prima forza politica della Nazione Corsa.

Una vittoria che permette di realizzare tutte le proposte politiche che in questi anni l’indipendentismo ha portato avanti e che l’Assemblea di Corsica ha votato all’unanimità.

La vittoria della Catalunya e poi della Corsica dimostrano che in Europa nascono nuove alternative di governo dei territori, alternative alle destre xenofobe e alle sinistre senza più idee. Alternative di governo progressiste, democratiche ed ambientaliste che hanno una visione dell’Europa dei diritti, aperta, inclusiva e democratica.

LiberaCorsicaTerri2015irs

Un mese fa nessuno in Corsica credeva che questa vittoria fosse possibile ma oggi gli indipendentisti sono al governo perché il popolo Corso ha scelto la strada della libertà, della responsabilità e del cambiamento e in questo sono state determinanti le lotte che ha portato avanti la Ghjuventù indipendentista. Sono stati i giovani che hanno dato una spinta propulsiva in questa vittoria.

Quarant’anni di dura lotta e di sacrifici non sono stati inutili ma sono serviti affinché oggi la Corsica abbia trovato la strada per riconoscersi come Nazione e non più come un dipartimento amministrativo Francese.

Dopo questa vittoria la collaborazione tra la Nazione Sarda e la Nazione Corsa saranno ancora più intense e potremo portare avanti tante battaglie insieme! Il cambiamento è possibile e oggi il Popolo Corso ce lo ha dimostrato.

A Populu fattu, bisogna marchja!

iRS – indipendentzia Repubrica de Sardigna