Produit CORSU E RIBELLU

X

Hè sempre in traccia di scrive si u prugettu di statutu di a lingua mossu da l’esecutivu territuriale, chì ne raghjonanu sempre l’eletti, trà elli è cù e strutture cuncirnati, sindicati è associ d’insignanti, associ di parenti è sirvizii di u Statu.

Ma, ancu sapendu ch’ellu ne cambiarà dinò calchì parte, si pò aghjà fà u puntu nantu à u so cuntinutu, assai più sviluppatu cà i pochi elementi chì sò intruti u più in a discussione publica. Prupone u ducumentu di l’esecutivu un istudiu ragiunevule di a situazione, custatendu chì finu ad avà si hè aspittatu tuttu da a scola, puru sapendu ch’ella ùn pò fà tuttu s’ella ùn hè aiutata da una azzione forte pà una prisenza suciale di a lingua : « …prima erani quasgi solu avviati pà a scola, è dinò parchì u dispusitivu ghjuridicu attuali scludi a lingua di unipochi di spazii di sprissioni ». Chì l’altru elementu di primura pà i ridattori hè ghjuridicu : una bella parte di a suluzione saria in u cambiamentu di e lege : « una revisioni custituziunali parmittindu à a lingua corsa, lingua di Francia, di dispona di tutti i campi di sprissioni à nantu à u so tarritoriu indrintu à a Ripublica francesi » In issa logica, si dumanda ch’ella sia ricunnisciuta a lingua cum’è « l’elementu u più visibuli di l’identità culturali di a Corsica, un mezu di cumunicazioni è di criazioni è ancu un fattori chì favurizighja a cuesioni suciali, a so cunniscenza è u so usu sò i cumpitenzi linguistichi necissarii pà chì l’integrazioni di ugni parsona chì campa à nantu à l’isula si fessi sanu sanu, indrintu à una sucità bislingua, indipindentimenti di a so urighjini ». Si prova à tempu à chisià a pulitizazione, signalendu ch’ellu entre u prugettu « in u quadru di un attaccamentu forti à a Ripublica Francesi, una Ripublica mudernizata è sirena in l’avvicinera di a so diversità interna, cunfurmamentu à a norma di u plurilinguisimu ». Si trattaria dunque di cuntinuà a dicintralizazione è di fà nasce una ripublica di tippu federale, mancu à pena d’alluntanà si da a Francia. Parechji articuli entrenu dopu in i particulari, chì certi anu fattu nasce e riazzione più dure è u bisbigliu. U corsu saria « a lingua di tutti i stituzioni di Corsica è di ugni urganisimu publicu, usata à parità incù u francesi da u Statu è i sirvizii publichi in Corsica, è ancu i impresi è i media stituziunali ; a lingua di a tupunimia ; a lingua di l’insignamentu à cantu à u francesi, in i prupurzioni è sigondu à i mudalità difiniti da l’Assemblea di Corsica ». A cuufficialità hè difinita cum’è un dirittu di i citatini, chì »ugnunu t’hà u drittu di cunnoscia i dui lingui ufficiali ; sprima si indifarintimenti è senza una scelta imposta in i dui lingui ufficiali, à l’urali è à u scrittu, in i so rilazioni incù i puteri publichi è in i so atti publichi privati ; essa accoltu in l’una o quidd’altra di i dui lingui ufficiali in i tarmini stabiliti da a prisenti leghji ; ùn subiscia discriminazioni pà via di a lingua ufficiali chì omu usa » .

suite et source de l’article

Corsica Infurmazione: l’information de la Corse, des Réseaux sociaux et des Blogs politiques [Plateforme Unità Naziunale]
Vous aimez cet article ? Faîtes-en profiter vos amis !